"LE MIGLIORI" - QUANDO LA SMETTERO' - MINA

 

Mina, la più straordinaria artista di tutti i tempi, canta una "mia" canzone inserita nel cd "Le migliori" di Mina Celentano. Il titolo è "Quando la smetterò". Onorata di aver "incontrato", nel mio percorso di autrice, quest'incantevole icona della musica che ho sempre amato e seguito sin da piccola e le cui canzoni fanno parte della mia mitologia personale. Grazie di vero cuore anche a Massimiliano Pani e all'indimenticabile fraterno amico e straordinario compositore Aldo Donati, per aver scritto una musica palpitante… Aldino, ovunque tu sia, sicuramente starai sorridendo compiaciuto… 

 

 

... RECENSIONI

 

FAMIGLIA CRISTIANA

Quando la smetterò. E' la perla dell'album. Mina interpreta da sola, accompagnata dal pianoforte di Danilo Rea, una ballad da brividi in cui esibisce la sua straordinaria capacità di cambiare registro vocale, senza inutili preziosismi.

 

RTL 102.5

Da segnalare la bellissima ballad r&b "Sono le tre" e il brano "Quando la smetterò" in cui Mina - canta da sola - offre una gamma di colori della sua voce da brividi.

 

TG COM

"Quando la smetterò", la canzone che Mina canta da sola, una dichiarazione d'amore in cui la più grande interprete della musica italiana lascia libero sfogo alla voce accompagnata dal pianoforte di Danilo Rea.

 

Per vocazione, per necessità
LE VOSTRE MIGLIORI di Giacomo Parrucci

…è qui che entrano in gioco i veri punti forti di Mina: l'intelligenza (inconsapevole? Allora è genialità!) e l'approccio al canto sempre vitale e dinamico. La voce cambia? E lei cambia tecnica insieme alla voce. E non è una cosa così scontata, vale la pena sottolinearla. Resta sempre fedele a sè stessa, a certi stilemi e birignao ai quali non potremmo mai rinunciare, eppure cambia nel modo di portare il suono, e inventa sempre sfumature inedite. Questa capacità di dominare lo strumento – assecondandolo – e di trasformare anche i limiti in nuovi mezzi espressivi me la fanno amare ancora di più, se è possibile… Quando la smetterò è la dimostrazione di tutto quanto detto. Canzone minosissima, interpretata con la classe e la forza evocativa di sempre, eppure diversa in certi suoni, nuova e quasi irriconoscibile in quei falsettini che sono davvero qualcosa di grande. Senza dubbio è la canzone che mi ha dato più emozioni.

 

 

 

... MESSAGGI FACEBOOK